quella bellezza

io mi accorgo
della debolezza
che sta nei miei occhi
mentre ti osservano
in una foto
e restano ammaliati
da una bellezza
che non capisco
ma riconosco
come parte di me
qualcosa che mi appartiene
nonostante tutto
sangue che pulsa nelle vene
istinto primordiale
possiamo chiamarlo amore
se proprio vogliamo semplificare
e con quegli stessi occhi
vorrei dirti tutto
tutto quello che non so dire
tutto quello che non ho saputo fare
coprire quella distanza
che fa così male
tienimi ancora stretto
prima di dormire
e baciami in mezzo alla notte
quando ti pare
pensavo fosse facile disimpare
o per lo meno ignorare
fare finta di saper giocare
ma tu possiedi
la bellezza di quei libri
che ti scavano dentro
e non vuoi veder finire

Pubblicato in pensieri sparsi a caso | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

giochi e candele

giochi e candele
crisi e illusioni
forse un tempo
avevamo buone intenzioni
ma le abbiamo perse per strada
un muro in plexiglas
su cui sbattono le emozioni
guardarsi da vicino
e non potersi toccare
ma volerlo disperatamente fare
mi sono spinto fin oltre
dove potevo arrivare
sul ciglio di un burrone
e adesso guardo il mare
in attesa di risposte
che non riesce a dare
un poeta senza musa
non ha più valore
svuota il cuore di passione
e smette di sognare

Pubblicato in pensieri sparsi a caso | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

ancora una volta

e cosi ancora una volta
uscirete con un ghigno
dai vostri incontri
da grandi statisti
e guardandovi
coi vostri compari
penserete: abbiamo vinto
mentre in verità
perderemo
ancora una volta
tutti

Pubblicato in pensieri sparsi a caso | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

fino a quando sarò di nuovo pronto

ho fatto un taglio sul piede
in modo da far uscire
il veleno dalle vene
e senza fretta mi aspetto
fino a quando sarò di nuovo pronto
a perdermi ancora in uno sguardo
e se per uno strano contrappasso
che non riesco a capire
quando una cosa va bene
tre le devo pagare
non farò drammi
e mi metterò un sorriso
quasi come un vestito
per dare l’esempio
essere contagioso
che meraviglia leggere
i discorsi ai laureati
di Kurt Vonnegut
che aveva capito tutto
quello che è andato storto
sta semplicemente
nei millenni di obbedienza
a “occhio per occhio”
e troppi ancora cercano
di vendicare torti subiti
da avi dimenticati
o addirittura mai esistiti

Pubblicato in pensieri sparsi a caso | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

certi giorni

certi giorni sembra
che vada tutto bene
altri che c’è un prezzo
troppo alto da pagare
ma se ci tieni tanto
ti dico che sto bene
con le braccia larghe
in equilibrio su una fune
ogni tanto mi fermo
guardo la strada che ho fatto
e non ho un vero rimpianto
a trentaquattro anni
osservo ancora il mondo
con gli occhi di un bambino
con la voglia di crescere e imparare
non smettere di sognare
sperare in un uomo migliore
pensare all’amore
come una continua rivoluzione del cuore
attorno a un corpo celeste
che probabilmente se ne fotte
ma ti riesce ugualmente a riscaldare
così quando passi da qui
spesso poi sono di buon umore

Pubblicato in pensieri sparsi a caso | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

pensiero ungarettiano

quest’amore
non è una debolezza
ma qualcosa
che mi somiglia

Pubblicato in pensieri sparsi a caso | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

adesso fa’ qualcosa che serva, che è anche per te se il tuo paese è una merda *

questa terra mi appartiene
meraviglia e stupore
colore e sapore
i mandorli in fiore
odori che entrano nelle narici
e si mischiano al sangue nelle vene
la bellezza che si contrappone al male
il silenzio ci rende complici
e pure uomini peggiori
un’idea è innocua
se non ci si crede
altrimenti è un’arma con cui colpire
il cambiamento deve partire
dal profondo del cuore
diventare convinzione
sovvertire l’eccezione
un messaggio da tramandare
l’orgoglio è un pregiudizio
che ci inchioda alla tradizione
assefuazione che uccide
lentamente senza far rumore

* Il paese è reale – Afterhours

Pubblicato in pensieri sparsi a caso | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento